Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean idelit sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem.
1-677-124-44227

info@yourbusiness.com

184 Main Collins Street | West victoria 8007

Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor alique tenean sollicitudin, lorem quis.

Donne Distribuiscono Defibrillatori srl è impegnata in questo periodo nella lotta al Coronavirus. Distribuiamo prodotti per prevenire e contrastare la diffusione di COVID-19. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Top

Il defibrillatore arriva anche all’Asd Ginnastica Sestu: “Consulenza chiara ed essenziale”

Con Simona Buono ci siamo capiti subito: la sua consulenza è stata essenziale e chiarissima, e il servizio puntuale e molto veloce. Avevo già le idee chiare su ciò di cui avessi bisogno. Abbiamo deciso di affidarci a lei per la soddisfazione e l’entusiasmo testimoniati da tutti i suoi clienti nei suoi blog. Per una piccola associazione come la nostra l’acquisto di un defibrillatore è una spesa non indifferente, e la soluzione del noleggio è davvero ideale e vantaggiosa”.

Proteggere i suoi giovanissimi ginnasti è l’obiettivo di Stefano Camba, di Ginnastica Sestu, proprio oggi cardioprotetta da Simona Buono. “Siamo un’associazione sportiva dilettantistica che si occupa principalmente di ginnastica artistica – racconta – Il target è composto da bambini e ragazzi dai 3 anni in su. Con la nuova normativa, fino ai 6 anni i bambini non hanno l’obbligo di portare il certificato medico, trattandosi di attività non agonistica. Molti pediatri non lo rilasciano, e preferiamo avere una protezione in più piuttosto che una in meno. Per i ragazzi più grandi che praticano la ginnastica in maniera agonistica sappiamo inoltre che avere un certificato medico non basta: ci possono essere malformazioni e malattie che non vengono riconosciute, e in caso di arresto cardiaco improvviso e imprevisto abbiamo il dovere di essere preparati”.

Ho rinnovato per la seconda volta il certificato per l’utilizzo del defibrillatore e sono abilitato all’utilizzo – spiega – Per fortuna non mi sono mai trovato nella situazione di doverlo utilizzare, ma mettere il defibrillatore a disposizione dei nostri ragazzi è un gesto di responsabilità necessario. Mi auguro che tutte le realtà sportive si cardioproteggano. È un macchinario molto semplice da utilizzare, ma è importante anche formarsi e informarsi per sapere esattamente come intervenire immediatamente nei casi di emergenza. Il tempo in quei casi gioca un ruolo davvero essenziale”.

Share