Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean idelit sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem.
1-677-124-44227

info@yourbusiness.com

184 Main Collins Street | West victoria 8007

Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor alique tenean sollicitudin, lorem quis.

Donne Distribuiscono Defibrillatori srl è impegnata in questo periodo nella lotta al Coronavirus. Distribuiamo prodotti per prevenire e contrastare la diffusione di COVID-19. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Top

La consulenza di Simona Buono in DAB? Eccellente! L’impegno dell’importante azienda di distributori automatici

“Sono molto sensibile al tema della cardioprotezione, perché ho perso degli amici che, in presenza di un defibrillatore, si sarebbero potuti salvare. Tali tragici episodi mi hanno fatto rendere conto dell’esigenza di queste apparecchiature, che dovrebbero essere ovunque. Non è la prima volta che ci mettiamo in prima linea per contribuire alla diffusione dei defibrillatori, ma credo fermamente che anche in un’epoca drammatica come quella che stiamo vivendo, chi ne ha la possibilità debba fare di tutto per rendere più sicura la realtà in cui viviamo”. L’ha detto Gavino Solinas, titolare della DAB. La più importante azienda di distributori automatici della Sardegna ha infatti donato un defibrillatore al padiglione di Medicina dell’Università di Cagliari.

“Il defibrillatore è stato installato al di fuori dell’aula rossa, in modo che sia sempre alla portata di tutti, ma sappiamo che per uno spazio così grande un solo apparecchio non è sufficiente. L’idea è di ampliare questo progetto a tutta l’università, coinvolgendo altri enti. Mi rivolgerò senza dubbio nuovamente a Simona Buono e Federico Dessì, che si sono dimostrati professionisti eccezionali. Simona ci ha seguiti passo passo, sia nella formazione che nell’informazione sul defibrillatore. È riuscita a eliminare e i dubbi che spesso si hanno quando si impara a utilizzarlo. Ci ha spiegato che chiunque può usarlo e quanto sia vitale la sua presenza. Per rendere più sicura l’università occorre affidarsi a degli esperti come loro, capaci di fornire prodotti affidabili e un servizio impeccabile”.

Share