Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean idelit sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem.
1-677-124-44227

info@yourbusiness.com

184 Main Collins Street | West victoria 8007

Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor alique tenean sollicitudin, lorem quis.

Donne Distribuiscono Defibrillatori srl è impegnata in questo periodo nella lotta al Coronavirus. Distribuiamo prodotti per prevenire e contrastare la diffusione di COVID-19. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Top

L’imprenditore Stefano Pelusi cardioprotegge Unyka, nuova palestra basata sull’eccellenza tecnologica a Cagliari, grazie a Simona Buono

“Non capisco perché solo le palestre sportive sentano la necessità, nonostante sia legge, di avere un defibrillatore pubblico. Credo sia gusto, invece, che debbano averlo tutte le attività, comprese le scuole a partire dagli asili”, precisa senza esitazione Stefano Pelusi, titolare di UNYKA, che cambia la tradizione del benessere fisico, con l’apertura di Cagliari, primo centro specializzato in EMS training, cioè il fitness del futuro con l’ elettro stimolazione muscolare assieme al personal trainig.

Stefano, si affaccia al mondo dello sport nel 2013 con progetti scolastici nelle scuole di Dolianova. Da lì capisce che il dispositivo salvavita è fondamentale.

Stefano sei stato un po’ lungimirante in affari di cuori?
ahahaha (sorride ndr). Lo sport è sempre stato la mia passione, quando 5 anni fa notai che alle elementari i bambini non praticavano lo sport ma correvano solo in giardino, come quasi in tutte le scuole, mi si è stretto il cuore. Così ho organizzato corsi sportivi per loro. Ho pensato che bisognava cardioproteggere le scuole.

Poi nel 2017 ho pensato di aprire Unyka a Cagliari, una palestra dove 20 minuti di attività con i macchinari equivalgono a 3 ore intense di allenamento, un nuovo modo di tornare in forma dando più valore al tempo.

La tecnologia di elettrostimolazione EMS Fitness (Electrical Muscle Stimulation) è un sistema innovativo di impulsi per la salute e la bellezza del fisico. Dovevo tutelare gli atleti.

Quindi corsa al defibrillatore?
Assolutamente sì. Primo perché la legge lo impone, secondo perché chi è serio deve pensare a proteggere i suoi atleti o clienti. Ribadisco, è da ignoranti non averne uno. E’ fondamentale, è vitale. Il cuore gioca brutti scherzi e noi dobbiamo prevenire per la serenità di tutti.

Perché hai contattato proprio Simona Buono?
Conosco Simona da tempo  è una persona molto seria, professionale e non perde tempo. Il suo metodo come il suo prodotto è la massima eccellenza. Efficace e facile da usare.

Simona ha  studiato un pagamento ad hoc in base alle esigenze del compratore. I macchinari della nostra palestra sono il top, quindi era d’obbligo un defibrillatore di ultima generazione, all’altezza della nostra tecnologia. E questo grazie a Simona che ho scelto tra i tanti preventivi al ribasso che non rispecchiano certo Simona, la quale è in grado di decidere se averti tra i suoi clienti. Servizio impeccabile e veloce. Una rarità di questi tempi.

Share