Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean idelit sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem.
1-677-124-44227

info@yourbusiness.com

184 Main Collins Street | West victoria 8007

Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor alique tenean sollicitudin, lorem quis.

Donne Distribuiscono Defibrillatori srl è impegnata in questo periodo nella lotta al Coronavirus. Distribuiamo prodotti per prevenire e contrastare la diffusione di COVID-19. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Top

MILANO. La Crossfit Peschiera Borromeo sceglie il defibrillatore di Simona Buono: «Con lei assistenza e servizi impareggiabili»

Il crossfit è uno sport dinamico nel quale il cuore lavora per donare benefici a tutto l’organismo. E in poco più di un anno la Crossfit Peschiera Borromeo di Milano ha aperto le porte a centocinquanta iscritti che ogni giorno si dedicano a questa attività sotto la supervisione degli istruttori e del coach Rodrigo Cuculo. Il quale, insieme a sua sorella Giusy, porta avanti la palestra e ha deciso di dotarla di un defibrillatore. «Affermiamo con gioia di aver scelto il Dae di Simona Buono, perché tra tutte le possibilità che offriva il mercato ci sembrava quella più affidabile. Non abbiamo badato al prezzo, ma solo alla qualità: è troppo importante avere uno strumento affidabile. Eppure poi anche il prezzo si è rivelato ottimo»,  raccontano Giusi e Rodrigo.

 

Quali sono stati i servizi offerti da Simona Buono che vi hanno convinto?
«In primis il fatto che indirettamente la conosciamo grazie al gruppo di Frank Merenda che per noi è una garanzia. Ma anche i fatto che il defibrillatore non necessiti di manutenzione, la garanzia di otto anni, le modalità di pagamento, l’assistenza che ci ha fornito fornendo ogni informazione utile, la disponibilità e celerità del servizio. Anche se gli altri defibrillatori costavano nettamente meno,  nessuno di loro ispirava fiducia e garanzia come ci offriva Simona. Eravamo pieni di preventivi sulla scrivania, abbiamo scelto la qualità».

Perché era così importante per voi?
«Questo Natale mi è capitato d’incontrare un amico di mio marito che, meno di due anni fa, ha quasi perso la vita a causa del defibrillatore “scarico”. Si trovava in una nota piscina milanese. Nuotava come fa sempre, due volte la settimana, ma questa volta qualcosa di diverso è accaduto: un infarto silente. E’ andato giù a piombo, l’infarto è stato aggravato da annegamento. Ma una volta soccorso il defibrillatore non non ha funzionato, e praticando il massaggio cardiaco gli hanno fratturato in maniera scomposta ben 7 costole. Così dopo questa storia, ho pensato alla cardio protezione in generale e quanto lavoro ci sarebbe da fare in termini di iper sensibilizzazione da parte dei soggetti preposti a tal fine, perché, parliamoci chiaro, avere uno strumento e poi non sapere come e se funziona, perché manca un banale piano di manutenzione o controllo, è grave».

E così ora anche la CrossFit Peschiera Borromeo è cardioprotetta. Cosa cambia?

«L’esigenza era certamente quella di adattarci alla normativa vigente, chi non si mette in regola va incontro a pesanti sanzioni. Ma soprattutto ora possiamo svolgere l’attività con serenità, considerato che il crossfit è una disciplina che sollecita in modo particolare il lavoro del nostro cuore. Ma c’è anche un altro aspetto importante da sottolineare: siamo un punto di riferimento per le ambulanze in caso di emergenza, potranno usare il nostro defibrillatore se si trovano nella nostra zona».

Come è stata la trattativa con Simona Buono?

«Semplice e veloce. Abbiamo avuto il nostro defibrillatore dopo qualche giorno e ora, trascorse le vacanze, possiamo iscriverci al corso per essere sempre pronti a ogni evenienza».

Perché nel crossfit in particolare il defibrillatore è essenziale?

«Comprende un’infinita varietà di esercizi sempre diversi, si va dal semplice sollevamento pesi agli esercì in corpo libero. Porta benefici immediati a chi lo pratica, portando loro a pretendere prestazioni sempre migliori. Insomma, è un’attività che serve a stare bene e a migliorarsi». 

Centocinquanta iscritti in poco tempo. Qual è il segreto della vostra palestra?

«Siamo il primo e unico spazio ufficiale CrossFit come si pio trovare sul sito www.crossfit.com. Pratichiamo secondo le vere regole di questa disciplina e spieghiamo a tutti questo “life style”. I nostri coach sono selezionati e certificati Crossfit Usa, dotati di altissima professionalità e in grado di garantire la qualità dei servizi. Abbiamo cercato di creare lo spazio a misura di persona, dove ognuno viene guidato passo dopo passo alla ricerca del proprio benessere».

Ci sono ancora tante palestre non cardioprotette. Che dire loro?

«Che è bene adeguarsi, per rispetto della legge ma soprattutto per un senso etico e civile. E’ nostro dovere ma anche nostra vocazione far star bene gli altri ed essere per loro una garanzia». 

Share