Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor aliquetenean idelit sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem.
1-677-124-44227

info@yourbusiness.com

184 Main Collins Street | West victoria 8007

Lorem ipsum proin gravida nibh vel velit auctor alique tenean sollicitudin, lorem quis.

Donne Distribuiscono Defibrillatori srl è impegnata in questo periodo nella lotta al Coronavirus. Distribuiamo prodotti per prevenire e contrastare la diffusione di COVID-19. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Top

Pisa, invito prestigioso al Festival Internazionale della Robotica per Simona Buono

COMUNICATO STAMPA

Tra le donne che hanno apportato attraverso la tecnologia il loro contributo in favore della vita c’è anche un’imprenditrice sarda: Simona Buono, cagliaritana, CEO di Distribuzione Defibrillatori, invitata d’onore alla cena di Gala dedicata proprio alle donne a chiusura del Festival Internazionale della robotica di Pisa dal 9 al 13 settembre, e ORGANIZZATA dalla Fondazione Arpa dell’illustre Professor Franco Mosca, tra i più importanti chirurghi italiani e tra i fondatori della trapiantologia nazionale, guidata dal Presidente Onorario il tenore Andrea Bocelli, e supportata dalla Cecchini Cuore Onlus.

Durante la cerimonia saranno premiate 5 donne con una tela della collezione ANITA’, appositamente creata per il premio, dedicata alle donne che hanno saputo coniugare “cuore e invenzione” raggiungendo traguardi prestigiosi a servizio degli altri. Un importante riconoscimento per l’attività svolta da Simona Buono, in prima linea da anni sulla tematica della cardioprotezione pubblica.

 Non solo defibrillatori: la motivazione della presenza per Simona Buono nasce dalla sensibilità e dall’importanza di estendere la cultura della prevenzione della defibrillazione precoce. Questo soprattutto alla luce dei recenti dati diffusi dal Ministero della Salute sulle morti per arresto cardiaco: 64.000 morti ogni anno, 200 al giorno, che con la presenza di un defibrillatore nel luogo dell’evento drammatico, si salverebbero in percentuali che vanno dal 50% al 79%.

Il premio
Il Premio Tecnovisionarie®, ideato da Gianna Martinengo, fondatrice di Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie, viene attribuito ogni anno a donne che nella loro attività professionale hanno testimoniato di possedere visione, privilegiando l’impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l’etica. La Giuria è composta da qualificati esponenti degli ambiti tematici delle diverse categorie di assegnazione, del mondo della cultura, della scienza, dell’impresa e della comunicazione.  Ad oggi sono quindi 90 le Tecnovisionarie premiate dal 2008 al 2017: rivelazioni di talento, ingegno, genialità, intelligenza, creatività, ingegnosità, estro, fantasia, immaginazione, intuizione, ispirazione, inventiva. Ecco le donne che inventano il futuro.

Share